Aperta la nuova ciclopedonale con sottopasso ferroviario

Venerdì 14 maggio 2021 è un giorno "storico"

Data:
14 Maggio 2021
Immagine non trovata

Un sogno atteso per tanti anni, che da oggi diventa realtà. Questa mattina è stata aperta la pista ciclopedonale con sottopasso ferroviario che collega la zona Case Contadine alla frazione Sesto Pergola: un’opera pubblica importante che affonda radici nel passato, con l’Amministrazione guidata da Luca Marini a gettare le basi per l’opera e quella del suo successore Andrea Torza a realizzarla e completarla. Circa un milione di euro di investimento, interamente coperto con risorse comunali derivanti dai risparmi e dagli accantonamenti susseguitisi anno dopo anno: «Una soddisfazione enorme - conferma il sindaco Torza -, perché questa è davvero un’opera strategica per il futuro dei nostri cittadini, per la sicurezza dei pedoni e dei ciclisti, ma che diventa a questo punto strategica anche per l’intera provincia di Lodi che potrà beneficiare di un collegamento ciclabile in sicurezza in grado di congiungere idealmente la città al basso lodigiano. Sono stati mesi difficili: abbiamo dato il via ai lavori nel bel mezzo di una pandemia, con tutti i risvolti di difficoltà che ci possono essere, eppure arriviamo ad oggi soddisfatti ad aprire al pubblico questa ciclopedonale». 
 

Ultimo aggiornamento

Martedi 22 Giugno 2021