Servizio di raccolta rifiuti e attività di spazzamento e lavaggio strade

Elementi informativi in ottemperanza della Delibera ARERA n. 444/2019 in materia di trasparenza - Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - www.arera.it

Data:
13 Gennaio 2021
Immagine non trovata
A) IL GESTORE DEL SERVIZIO

- Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade: COLOMBO BIAGIO S.r.l.

- Tariffe e rapporti con gli utenti (in merito alla TARI): Comune di San Martino in Strada - Servizio Tributi

- Gestione dei Servizi Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade: Comune di San Martino in Strada - Servizio Territorio e Ambiente

B) RECAPITI

Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Tariffe e rapporti con gli utenti (in merito alla TARI)

COLOMBO BIAGIO S.r.l.
Via Mameli, 22 - 20852 Villasanta (MB)
Tel.: 800.739392 - 039.304746
email: info@dittacolombobiagio.it

Servizio Tributi 
Piazza Unità d'Italia, 5 - 26817 San Martino in Strada (LO)
Tel.: 0371.449838
email:
finanziario@comune.sanmartinoinstrada.lo.it
Orari di apertura: Ufficio Tributi

 

Gestione dei Servizi Raccolta e trasporto rifiuti - Lavaggio strade

Servizio territorio e ambiente
piazza Unità d'Italia, 5 - Tel.: 0371 449823
email: tecnico@comune.sanmartinoinstrada.lo.it 
Orari di apertura: mercoledì dalle 15 alle 18.30 e venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

 

 

C) MODULISTICA PER RECLAMI

- Modulo di reclamo

Per altri moduli (es. iscrizioni/cancellazioni/richieste di rimborso TARI) vedere il punto "Q" di questa pagina.

Problemi col ritiro dei rifiuti?

Per problemi inerenti i rifiuti urbani (mancato ritiro, segnalazioni di abbandoni, infrazioni, informazioni) è disponibile il numero verde 800.739392

 

D) CALENDARIO E ORARI DEL SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI E DELLE PIAZZOLE ECOLOGICHE

Calendario della Raccolta

Calendario anno 2021

Orari di apertura Piazzola Ecologia di via per Cascina Baggia
ORARIO INVERNALE (ora solare)

Lunedì, mercoledì e sabato:  dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17

Domenica: dalle 9 alle12

ORARIO ESTIVO (ora legale)

Lunedì, mercoledì e sabato:  dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18

Domenica: dalle 9 alle 12

OBBLIGATORIO presentare il pass di accesso.

E) CAMPAGNE STRAORDINARIE

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta.

Eventuali comunicazioni sono pubblicate nella home page del Sito comunale www.comune.sanmartinoinstrada.lo.it

F) ISTRUZIONI PER UN CORRETTO CONFERIMENTO DEI RIFIUTI

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto.

- Manuale per la raccolta dei rifiuti

Piazzole ecologiche, modalità di accesso

In aggiornamento

 

G) CARTA DELLA QUALITÀ DEL SERVIZIO

In aggiornamento

 

H) PERCENTUALE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso.

In aggiornamento

 

I) CALENDARIO ED ORARI DI PULIZIA STRADE

Venerdì spazzamento generale del paese (che si chiuderà dopo il mercato), lunedì spazzamento meccanizzato per tutto il centro e per l’area commerciale di Sesto

J) REGOLE PER IL CALCOLO DELLA TARIFFA

La TARI (Tassa sui Rifiuti) è dovuta da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali od aree scoperte suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati.
L'art. 1, c. 651, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 così recita: "Il comune nella commisurazione della tariffa tiene conto dei criteri determinati con il regolamento di cui al D.P.R. 27 aprile 1999, n. 158. (Regolamento recante norme per la elaborazione del metodo normalizzato per definire la tariffa del servizio di gestione del ciclo dei rifiuti urbani)".
La tariffa è determinata da una quota fissa destinata a finanziare le componenti essenziali del costo del servizio (costi fissi) ed una quota variabile rapportata alla quantità dei rifiuti conferiti.
Le utenze sono divise in domestiche e non domestiche. Le prime sono legate al numero di occupanti, le seconde al tipo di attività.

TARI utenze domestiche = [(tariffa fissa X Mq.) + tariffa variabile] X 1,05 (5% dovuto al tributo provinciale)

TARI utenze non domestiche = [(tariffa fissa + tariffa variabile) X Mq.] X 1,05 (5% dovuto al tributo provinciale)

Le tariffe vengono approvate annualmente e sono consultabili al punto "L"

Esempi di calcolo per utenze domestiche

Si riportano diversi esempi di calcolo con le tariffe del 2019 per un'abitazione di 80 mq. e della sua pertinenza (es. box) di 20 mq. => tot. 100 mq.

Es. 1: Abitazione con 1 occupante per 365 giorni

Tariffa fissa per persone 1 = 0,4294
Tariffa variabile persone 1 = 48,78

TARI = {[(0,4294 X 100) + 48,78] X 1,05} / 365 X 365
= (48,78 + 42,94) X 1,05
= 91,72 X 1,05 = 96,306 => 96 € (arr. all'euro)

Es. 2: Abitazione con 2 occupanti per 365 giorni

Tariffa fissa per persone 2 = 0,5009
Tariffa variabile persone 2 = 85,10

TARI = {[(0,5009 X 100) + 95,56] X 1,05} / 365 X 365
= (98,77 + 95,56) X 1,05
= 194,33 X 1,05 = 204,0465 => 204 € (arr. all'euro)

Es. 3: Abitazione con 3 occupanti per 365 giorni

Tariffa fissa per persone 3 =
Tariffa variabile persone 3 =

TARI = {[( X 100) + ] X 1,05} / 365 X 365
= ( +) X 1,05
=  X 1,05 =  =>  (arr. all'euro)

Es. 4: Abitazione con 4 occupanti per 365 giorni

Tariffa fissa per persone 4 =
Tariffa variabile persone 4 =

TARI = {[( X 100) + ] X 1,05} / 365 X 365
= ( + ) X 1,05
=  X 1,05 =  =>  (arr. all'euro)

Es. 5: Abitazione con 5 occupanti per 365 giorni

Tariffa fissa per persone 5 =
Tariffa variabile persone 5 =

TARI = {[( X 100) + ] X 1,05} / 365 X 365
= ( +) X 1,05
=  X 1,05 =  => (arr. all'euro)

Es. 6: Abitazione con 6 o più occupanti per 365 giorni

Tariffa fissa per persone 6 =
Tariffa variabile persone 6 =

TARI = {[( X 100) + ] X 1,05} / 365 X 365
= ( + ) X 1,05
=  X 1,05 =  =>  (arr. all'euro)

Es. 7: Abitazione con 2 occupanti per 85 giorni e con 3 occupanti per 280 giorni (es. nascita figlio il 27/3)

TARI = ("TARI dell'esempio 2" / 365 X 85) + ("TARI dell'esempio 3" / 365 X 280)
= ( / 365 X 85) + ( / 365 X 280)
= +  =  =>  (arr. all'euro)

 

K) EVENTUALI RIDUZIONI

Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste.

Per eventuali riduzioni è possibile consultare il Regolamento Comunale TARI.

L) ATTI DI APPROVAZIONE DELLA TARIFFA

Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso con riferimento all’ambito o ai comuni serviti.

- Gli atti di approvazione delle tariffe sono disponibili nella sezione "Amministrazione Trasparente

M) REGOLAMENTO TARI

Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva.

In aggiornamento

N) MODALITÀ DI PAGAMENTO AMMESSE

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite.

Il pagamento può essere effettuato presso gli sportelli bancari, postali, in home banking nonché presso le rivendite di tabacchi convenzionate coi servizi di Banca 5 e deve essere effettuato tramite il relativo modello di pagamento F24 che il Comune invia assieme all'avviso di pagamento.

O) SCADENZE DI PAGAMENTO

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso.

1^ RATA ACCONTO TARI 2020 - Scadenza: 30 settembre 2020;

- 2^ RATA A SALDO/CONGUAGLIO - Scadenza: 30 novembre 2020.

Nota Bene: l'avviso di pagamento ed il relativo modello di versamento F24 verranno recapitati a ciascun contribuente.

P) INFORMAZIONI PER MANCATO PAGAMENTO

Al contribuente, che non versi alle prescritte scadenze le somme indicate nell’invito di pagamento, viene notificato a mezzo di raccomandata A.R. un avviso di sollecito. Tale provvedimento indicherà la somma da versare, con addebito delle spese di notifica e l’avvertenza che, in caso di inadempimento si applicheranno la sanzione per omesso/parziale pagamento oltre agli interessi di mora.

Nel caso in cui il contribuente, anche in seguito alla notifica dell’avviso di sollecito, non provveda a regolarizzare la propria posizione contributiva viene notificato un atto di accertamento per omesso o insufficiente pagamento con applicazione delle sanzioni oltre agli interessi di mora ed alle ulteriori spese di notifica.

a partire dal 1° gennaio 2020, a norma dell’art. 1, comma 792 della legge n. 160/2019, l’atto di accertamento ha valore di intimazione ad adempiere, entro il termine di presentazione del ricorso, all’obbligo di pagamento degli importi nello stesso indicati che comprendono imposte, interessi e sanzioni. Trascorso il termine utile per la proposizione del ricorso, l’atto costituisce titolo esecutivo, idoneo ad attivare le procedure esecutive e cautelari, per la riscossione delle somme indicate.

Trascorsi 30 giorni dal termine ultimo per il pagamento, la riscossione dell’ammontare dovuto è affidata al Concessionario dell’Ente per l’esecuzione forzata, senza la preventiva notifica della cartella di pagamento e dell’ingiunzione fiscale di cui al testo unico delle disposizioni di legge relative alla procedura coattiva per la riscossione delle entrate patrimoniali dello Stato e degli altri enti pubblici di cui al regio decreto 14 aprile 1910, n. 639, con le modalità ed i termini previsti dall’art. 1, comma 792 della legge n. 160/2019. Conseguentemente il pagamento dovrà essere effettuato presso il Concessionario. Al soggetto incaricato della Riscossione spetteranno gli oneri di riscossione, gli interessi di mora nella misura fissata ed il rimborso delle spese relative alle procedure esecutive a carico del debitore.

Q) SEGNALAZIONI ERRORI DEGLI IMPORTI - MODULISTICA

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile.

- La modulistica è disponibile nell'omonima sezione di questo collegamento

 Nota Bene: eventuali istanze, agevolazioni, richieste e/o dichiarazioni verranno esaminate purché le stesse vengano debitamente presentate all'Ufficio Protocollo.

R) DOCUMENTI DI RISCOSSIONE ONLINE

E' possibile consultare online la propria posizione tributaria. chi invece non avesse ricevuto l'avviso di pagamento TARI è pregato di contattare l´Ufficio Tributi, per la ristampa dell'avviso e del relativo modello F24.

S) COMUNICAZIONI ARERA

Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti.

Comunicazioni ARERA

Ultimo aggiornamento

Sabato 01 Maggio 2021