50 anni fa sorgeva il "Centro Culturale Don Milani", oggi la nostra Biblioteca

In distribuzione casa per casa un libretto a tutte le famiglie

Data:

09 aprile 2024

Immagine principale

Descrizione

Nel 1974 veniva fondato un piccolo ma ambizioso centro culturale, che negli anni è cresciuto fino a diventare un punto di riferimento per tutto il lodigiano. È per questo che da qualche mese hanno preso il via le celebrazioni per il 50esimo anno di fondazione della Biblioteca Don Milani. Con un progetto interconnesso tra Comune, Biblioteca, Parrocchia e Pro Loco, che assieme hanno costruito un percorso celebrativo e soprattutto educativo. Il fulcro del progetto è infatti don Lorenzo Milani, in un viaggio alla scoperta del sacerdote di Barbiana ma anche della scuola di oggi, dei nostri adolescenti e della società in generale. A novembre si è già tenuto un incontro presso la Biblioteca, e ora viene distribuito questo volumetto casa per casa: «È un onore per me - sottolinea il sindaco Andrea Torza -, condividere questa occasione speciale, in cui celebriamo il 50° anniversario della nostra biblioteca. Questo momento non solo rappresenta una tappa significativa nella nostra storia , ma ci offre l’opportunità di riflettere sull’eredità di un uomo straordinario. E questo libretto che distribuiamo da oggi in tutte le case ne è la testimonianza, oltre ad essere un bell’esempio di cooperazione tra pubblica amministrazione, parrocchia e associazioni». «Quest’anno - sottolinea il parroco don Davide Chioda -, nella settimana al Campo scuola in Valle Aurina con gli adolescenti, abbiamo cercato di lasciarci raggiungere dall’esempio e dal messaggio di don Lorenzo Milani. Mi è sembrato importante raccogliere anche la ricorrenza del centenario dalla sua nascita per cogliere l’attualità della sua esperienza con i ragazzi». Dal 1974 ad oggi la Biblioteca ha rappresentato un punto di riferimento per la comunità: «La biblioteca non è stata solo un contenitore di libri, ma un luogo in cui il sapere è coltivato con amore e dedizione - chiude la consigliera con delega alla biblioteca Elisabetta Invernizzi -. L’educazione non è solo apprendimento di nozioni, ma un mezzo per sviluppare cittadini consapevoli, etici e impegnati nella società».

A cura di

Ufficio Amministrazione Generale e Segreteria Generale e Amministrativa

Piazza Unità d'Italia, 5, San Martino in Strada, Lodi, Lombardia, 26817, Italia

Telefono: 0371449836
Email: segreteria@comune.sanmartinoinstrada.lo.it

Pagina aggiornata il 19/07/2024