Bambini e insegnanti rientrati alla Scuola dell'Infanzia

«Ripristinati i danni al tetto, ma rifaremo l'intera copertura»

Data:

12 marzo 2024

Immagine principale

Descrizione

Questa mattina alunni, personale scolastico e insegnanti sono rientrati regolarmente alla scuola dell’infanzia Alfredino Rampi. L’emergenza è durata una settimana, con l’asilo che ha dovuto chiudere lunedì scorso a causa delle infiltrazioni provocate dal lungo e incessante maltempo delle ultime due settimane. «Lunedì 4 marzo abbiamo chiuso l’asilo e già martedì abbiamo trasferito tutta l’attività alla Palestra Cipolla - commenta il sindaco Andrea Torza -. Per questo mi sento di ringraziare la dirigente Carmela Maria Antonia Riganò, il corpo docente, le collaboratrici scolastiche e anche le famiglie che si sono adattate con non pochi sacrifici in questo momento di emergenza. In particolar modo i rappresentanti di classe con i quali c’è stato un confronto e una collaborazione costante. Senza dimenticare tutti i volontari che hanno dato una mano in questa emergenza straordinaria, denotando ancora una volta il grande cuore di questo paese». Purtroppo il maltempo non ha accennato a placarsi e giovedì, alla prima tregua, è arrivata l ‘ispezione del tetto: «Abbiamo constatato che il forte vento di domenica 3 marzo aveva sollevato alcune lastre. Che quindi lasciavano filtrare l’acqua dal tetto». Immediatamente il lattoniere è intervenuto per ripristinare la situazione: «Tra l’altro devo un ringraziamento particolare anche a Raffaele Cannatà, che nel vero e proprio delirio di chiamate che ha ricevuto da tutto il lodigiano in questo periodo di piogge straordinarie, ha sempre trovato il tempo per un intervento tempestivo nel suo paese. Domenica scorsa poi la pioggia copiosa ha messo di nuovo a dura prova la copertura, ma le infiltrazioni sono drasticamente diminuite, con il lattoniere che subito nella giornata di lunedì 11 marzo è di nuovo intervenuto nei due soli punti critici rimasti. E ora riparati». Lunedì e martedì l’impresa di pulizie è intervenuta per sanificare gli ambienti, e ieri il sindaco con la dirigente Riganò e la coordinatrice di plesso Patitucci hanno effettuato un sopralluogo constatando l’idoneità dei locali. In ogni caso la copertura verrà interamente sostituita: «Abbiamo individuato i fondi - chiude Torza -: circa 150.000 euro che serviranno al rifacimento completo della copertura. Partiremo il prima possibile, non è escluso già durante questo anno scolastico. Purtroppo il maltempo di questi ultimi anni inaugurato con la tromba d’aria del 2019 sta complicando non poco le programmazioni delle opere pubbliche: negli ultimi tre anni abbiamo rifatto per cause di forza maggiore il tetto della Palestra Cipolla, quello della scuola primaria e secondaria di primo grado e quello del Comune che è proprio in questi giorni in via di rifacimento. Ora quello dell’asilo».

A cura di

Sindaco

Piazza Unità d'Italia, 5, San Martino in Strada, Lodi, Lombardia, 26817, Italia

Email: sindaco@comune.sanmartinoinstrada.lo.it
Sindaco

Pagina aggiornata il 19/07/2024