Cinquemila euro per le famiglie con figli al nido

...

19/08/2019

Da settembre sarà possibile presentare la domanda

È di nuovo sostegno alle famiglie. A bilancio sono stati messi ancora 5.000 euro, che serviranno per abbassare la quota d’iscrizione di coloro che si devono rivolgere agli asili nido per la cura dei propri figli. Dopo l’iniziativa sperimentale dello scorso anno, a settembre sarà pubblicato l’apposito bando e entro la fine del mese di ottobre sarà possibile consegnare la domanda di accesso. «L’esperienza è stata positiva - il commento dell’assessore alle politiche sociali Jessica Pandini -, per cui senza alcuna esitazione abbiamo deciso di riproporre il bando. Viviamo in una società nella quale non è sempre è possibile contare sulla propria rete familiare, per mille motivi, e sapere di avere un sostegno per l’asilo nido non è cosa da poco». Il contributo mensile sarà modulato in base all’Isee, e l’erogazione massima per coloro che si trovano nella fascia più bassa sarà di 140 euro, il che dovrebbe consentire di finanziare interamente come minimo 4 famiglie. E lo scorso anno sono stati proprio quattro i nuclei famigliari che hanno beneficiato del contributo economico: «Per agevolare ancor di più la fruizione - spiega Valentina Meleri, consigliere comunale con delega alle politiche per l’infanzia e gli asili nido -, abbiamo pensato di introdurre una novità: ovvero la possibilità di iscriversi in due diversi momenti dell’anno. Una prima ad ottobre che riguarderà praticamente tutta la stagione e una seconda invece a gennaio per chi per vari motivi non avesse potuto iscrivere il proprio figlio dopo l’estate. Un’agevolazione per riuscire a coprire il maggior numero possibile di casi». Il bando verrà pubblicato nel mese di settembre sul sito comunale, ma ne verrà data adeguata comunicazione attraverso tutti i mezzi a disposizione dell’amministrazione comunale.