Da lunedì 12 aprile 2021 la Lombardia torna in zona arancione

Le principali misure valide...

Data:
10 Aprile 2021
Immagine non trovata

• Consentiti all’interno del comune tra le 5 e le 22 e solo dai comuni con numero di abitanti non superiore a 5mila entro 30 km, vietati verso i capoluoghi di provincia. Consentite visite a parenti o amici, una volta al giorno, fino a un massimo di due persone.

• In presenza le classi II e III delle scuole medie. Attività in aula per almeno il 50% degli studenti (non oltre il 75%) delle scuole superiori. Continuano in presenza i nidi, le scuole materne, le scuole elementari e le prime medie.

• È consentito lo svolgimento di attività sportiva o attività motoria all'aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l'attività sportiva e di almeno un metro per l’attività motoria, fatti salvi i casi in cui sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti.

• Sono sospese le mostre e i servizi di apertura al pubblico di musei e altri luoghi della cultura, ad eccezione delle biblioteche dove i relativi servizi sono offerti su prenotazione e degli archivi, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento.

• Aperti i negozi al dettaglio per tutte le categorie di beni. Confermata la chiusura degli esercizi commerciali, nelle giornate festive e prefestive, nei centri commerciali e mercati coperti, ad eccezione di specifiche categorie merceologiche. Consentiti i servizi alla persona nel rispetto dei protocolli.

• Consentito l’asporto fino alle ore 18.00 per i bar (codice ATECO 56.3) e fino alle ore 22.00 per le altre attività. Nessuna restrizione per la consegna a domicilio.

Per maggiori informazioni sulle misure in vigore vai qui: http://reglomb.it/8tVK50Cx2RW

Ultimo aggiornamento

Giovedi 06 Maggio 2021