Sei anni di casa dell’acqua: 2.700.00 litri erogati, migliaia di euro di risparmi per le famiglie

...

19/12/2018

Ok anche le analisi di laboratorio sulla qualità dell'acqua erogata

I numeri dicono che in sei anni non solo i cittadini hanno risparmiato un bel po’ di soldini ma anche che l’ambiente ne ha tratto parecchio vantaggio. Il 29 ottobre la Casa dell’Acqua di San Martino in Strada ha compiuto sei anni, e i dati dicono che ha erogato in maniera gratuita oltre 2.700.000 litri di acqua potabile, frizzante e naturale. Sono in media 1.250 litri giornalieri, ovvero 830 bottiglie da 1 litro e mezzo non utilizzate in 24 ore, in tutto 1.800.000 bottiglie di plastica risparmiate, cioè 63 tonnellate di plastica che non sono andate a smaltimento/riciclo e 246 tonnellate di Co2 non immesse nell’atmosfera grazie alla mancata produzione, smaltimento e trasporto delle bottiglie. «È un risultato che ci riempie di orgoglio - commenta il sindaco Luca Marini -. Ricordo ancora il giorno in cui inaugurammo la casa dell’acqua, in mezzo a una miriade di bambini e di famiglie. Avevamo la percezione che sarebbe diventata un vero e proprio punto di riferimento per i cittadini, e così è stato. Non solo perché lì attorno ci sono delle panchine e un bel parco, ma perché la casa dell’acqua è un’autentica fonte di risparmio per decine e decine di famiglie del nostro paese». Il conto è presto fatto. Il costo dell’acqua è di circa 700 euro all’anno, il costo della Co2 (anidride carbonica per l’acqua gasata, soggetta a fluttuazioni di mercato) quest’anno è stato di 4.000 euro, mentre il contratto con DKR per la sanificazione periodica, le analisi e il controllo Haccp è di 2.000 euro annuali. «Quindi la casa dell’acqua costa annualmente a ogni cittadino sanmartinese poco meno di 2 euro, ma una famiglia di due o tre persone che la utilizza regolarmente può beneficiare di un risparmio di 150 e più euro l’anno. Sono cifre rilevanti, concrete, che fanno la differenza nel bilancio familiare. Continuiamo a pensare che la casa dell’acqua così com’è, sia una risorsa preziosa per il nostro paese e continueremo a custodirla gelosamente. Chi la utilizza spesso ne approfitta per fare un giro in paese, bere un caffè al bar, fermarsi in qualche negozio. È un valore aggiunto per San Martino». Capitolo manutenzioni. Il contratto con la ditta Dkr (ISO 22000) prevede: 3 interventi di sanificazione e manutenzione con sostituzione della Cartuccia Filtro Meccanico e 1 volta all’anno il cambio delle due lampade UV da 11w che mantengono liberi dai micro organismi i due erogatori presenti. Le analisi vengono effettuate due volte all’anno in loco da un laboratorio accreditato, denominato Nical e vengono effettuate le analisi chimiche in uscita, le analisi microbiologiche in ingresso e le analisi microbiologiche in uscita. Con i risultati che sono conformi alla normativa vigente (vedi documenti allegati).