Aggiornamento contagi: i numeri riprendono a salire

Nella ricorrenza della “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus”

Data:
18 Marzo 2021
Immagine non trovata

L’aggiornamento settimanale dei contagi purtroppo non dà segnali confortanti. Rispetto alla scorsa settimana infatti il bilancio segna +9. Un trend a salire che non può lasciare indifferenti: «Dopo il calo della scorsa settimana - commenta il sindaco Andrea Torza -, quando erano accertati 15 casi, ora siamo arrivati a quota 24 (di cui 3 ricoverati). Un incremento considerevole: la soglia di attenzione nei confronti delle misure di precauzione del contagio si è inevitabilmente abbassata, ma non possiamo mollare proprio adesso. Perché i vaccini sembrerebbero in arrivo e presto potremmo tornare a vedere davvero la luce. Nel frattempo dobbiamo sforzarci ancora: tutti, tutti dal primo all’ultimo siamo stufi, le belle giornate e la primavera che arriva ci riportano indietro alle nostre abitudini di sempre. Ma è troppo presto. I numeri dicono che nel nuovo anno siamo stati tutto sommato bravi e diligenti, rimanendo sempre sotto le 20 unità contagiate contemporaneamente. Ma quello di non lasciarsi andare proprio adesso è un appello davvero accorato». I 24 positivi attuali provengono da 9 diversi nuclei famigliari: «Un indicatore piuttosto chiaro: chi non presta attenzione alle norme di prevenzione non rischia di danneggiare solo sè stesso, ma anche la propria famiglia. Un’indicazione in più per regolare i nostri comportamenti». Oggi ricorre la “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus”: «Mai e poi mai dimenticheremo il silenzio di quei giorni, spezzato solo dalle sirene delle ambulanze. Abbiamo aderito all’iniziativa di Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), osservando un minuto di silenzio alle 11 davanti al Municipio ed esponendo le bandiere a mezz’asta. Un piccolo gesto, un piccolo segnale, per non dimenticare».

Ultimo aggiornamento

Sabato 01 Maggio 2021