È partita: Mettila!

La campagna di sensibilizzazione "fuori dal comune" per l'utilizzo della mascherina

Data:
16 Novembre 2020
Immagine non trovata

Ci sarà un lontano parente di Indiana Jones, a un certo punto arriverà anche il cugino di Zorro e forse parteciperà anche una versione nostrana di Antonino Cannavacciuolo. Saranno in totale 13 i personaggi che si sono resi disponibili a fare da testimonal alla campagna “Mettila!”, ideata dall’Amministrazione Comunale per sensibilizzare la popolazione all’utilizzo della mascherina. «Purtroppo tutti stiamo attraversando un periodo difficile - spiega l’assessore alla comunicazione Aldo Negri -, chi per un motivo e chi per un altro. Però il modo per provare a limitare questa emergenza c’è, ed è quello di rispettare le regole che ci vengono imposte: una di queste è utilizzare la mascherina per proteggere sé stessi e gli altri. Costa poco, eppure qualcuno che fatica a capirlo c’è. Ecco allora che abbiamo cercato un modo del tutto originale che possa attirare l’attenzione: per due settimane ogni giorno alle 11 sulla pagina facebook del Comune pubblicheremo il consiglio di un personaggio illustre del mondo dello spettacolo, di un cartone animato o di un film, ovviamente rivisitato in chiave nostrana». Una volta terminate le pubblicazioni online, i manifesti verranno affissi anche in paese: «La campagna è completamente a costo zero per le casse comunali: il lavoro grafico è stato svolto dall’assessorato competente, il servizio fotografico è stato offerto da Luca Pietro Santi Fotografo e la location dall’attività sanmartinese TeamSport-iD.com. E i costi di stampa sono stati sostenuti da uno sponsor». Coinvolti tanti attori della nostra comunità: «Dal sindaco al parroco alle associazioni - chiude la consigliera comunale Valentina Meleri -: un modo anche un po’ divertente per sdrammatizzare il momento. Senza mai dimenticare che la cosa importante è una sola: mettere la mascherina!»

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 05 Maggio 2021