In partenza lo screening Covid-19

Scarica il modulo per l'adesione, da consegnare entro il 31 agosto 2020

Data:
13 Agosto 2020
Immagine non trovata

I moduli per l’adesione sono già disponibili sul sito comunale e allo sportello, lo screening partirà presumibilmente nel mese di settembre. «Si tratta di un’operazione - spiega il sindaco Andrea Torza -, che si prefigge lo scopo di analizzare il profilo sierologico dei nuclei familiari che sono venuti o meno a contatto con il Covid-19 per valutare l’andamento del virus nel nostro territorio. Ora abbiamo ricevuto la prima parte di direttive in relazione alla raccolta delle adesioni, in un secondo momento potremo essere più precisi circa l’effettiva realizzazione dell’operazione: comunicheremo successivamente agli iscritti giorno, ora e luogo di effettuazione dello screening. Il costo per ciascun utente sarà di 10 euro, poiché il Comune coprirà con altri 15 euro l’intera quota per l’effettuazione dello screening che prevede sia sierologico che tampone, anche se quest’ultimo verrà analizzato solo in caso di positività del primo». Sul sito comunale e in municipio è presente tutta la documentazione necessaria, da consegnare entro il 31 agosto: «Sul sito il modulo scaricabile, mentre all’esterno del municipio è situata una cassetta all’interno della quale prelevare i moduli da compilare. Sarà possibile consegnare in comune i moduli firmati assieme alla quota di partecipazione di 10€ (non rimborsabili in caso di disdetta) a partire dal 14 agosto nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 11.30». Non sarà obbligatorio partecipare alla campagna e comunque potrà sottoporsi allo screening (sierologico+tampone) un solo componente per nucleo famigliare al di sopra dei 19 anni: «Se il sierologico sarà negativo non verranno inviate comunicazioni e il cittadino potrà continuare le proprie attività. Se il sierologico è positivo si riceverà comunicazione da ATS (ex Asl) entro 48 ore. A quel punto tutti i componenti del nucleo famigliare (di età superiore ai 19 anni) potranno iniziare il percorso di screening. Per il soggetto positivo al sierologico vige l’obbligo di isolamento domiciliare volontario, e nel caso in cui anche il tampone risulti positivo, sia il soggetto che i tutti i famigliari e i contatti stretti verranno inseriti nell’apposito portale e sottoposti a quarantena obbligatoria».

Ultimo aggiornamento

Sabato 01 Maggio 2021