Si chiude l'anno scolastico con i rimborsi e comincia la programmazione del 2020/2021

Scarica i moduli

Data:
02 Luglio 2020
Immagine non trovata

Regna ancora qualche incertezza sulla ripresa delle attività scolastiche dal prossimo settembre. Intanto però si presenta l’occasione per chiudere il capitolo relativo all’anno scolastico appena concluso e programmare nel mentre il prossimo.

Di seguito sono stati caricati due diversi moduli. «Il primo si riferisce al rimborso dei servizi non goduti per l’anno scolastico appena concluso - spiega il vice sindaco Paola Galimberti, che detiene la delega alla pubblica istruzione -: quindi il pre e post scuola, oppure il rimborso dei buoni pasto per i bambini di quinta elementare che passando secondaria di primo grado non utilizzeranno più il servizio mensa. Sul modulo sono specificate tutte le modalità di compilazione e di invio, con il rimborso che avverrà mediante bonifico bancario».

Al tempo stesso è disponibile il modulo per i servizi che riguardano il prossimo anno scolastico: «Come ogni anno chiediamo alle famiglie degli alunni di quali servizi intendono usufruire per l’imminente inizio della scuola: è un modo per organizzare al meglio l’attività e predisporre la ripresa. È chiaro che quest’anno non possiamo essere precisi al millimetro, poiché vi è davvero ancora molta incertezza su come e quando si tornerà tra i banchi. Ma è bene cominciare a pianificare la ripresa, perché la scuola è troppo importante per i nostri bimbi e dobbiamo fare il possibile per farci trovare pronti». Il termine per la consegna del modulo è il 31 luglio.

Ultimo aggiornamento

Sabato 01 Maggio 2021