Audio al massimo e ascoltate fino alla fine!

Usiamo tutti insieme le nostre energie per ripartire più forti di prima

Data:
13 Aprile 2020
Immagine non trovata

Un messaggio di speranza in questi giorni difficili, un invito a lasciare da parte le brutture che ogni tanto i social fanno emergere, uno sprone a pensare che si potrà ripartire. Il silenzio delle nostre strade in questi giorni sembra surreale: «Ma è quello che stiamo vivendo purtroppo ormai da tempo - spiega il sindaco Andrea Torza -. E mi preme dire una cosa: ieri ho ricevuto messaggi di complimenti sia dagli agenti in servizio della nostra Polizia Locale che dai Carabinieri della Caserma di Cavenago, per la diligenza e la correttezza mostrata dai nostri abitanti. Che poi è proprio quel che intendevo dire nel videomessaggio pubblicato la mattina di Pasqua: qualcuno che sgarra c’è, e sbaglia, ma al tempo stesso tra di noi c’è un sacco di brava gente. Basta con la cattiveria che ho visto anche ieri sui social network, basta accusarsi l’uno con l’altro: usiamo tutte le nostre energie per pensare a come ripartire più forti di prima, per ideare nuovi progetti, nuove proposte, per studiare dei veri e propri modelli di vita quotidiana diversi da prima. Noi siamo a disposizione: fateci pervenire idee, suggerimenti, proposte. Quando dovremo ripartire dovremo essere uniti come un pugno, e questo video di Aldo credo lo spieghi molto bene. Sono momenti difficili per tutti, ma non perdiamoci d’animo proprio adesso. Ah e ovviamente, anche se oggi è Pasquetta: stiamo in casa!».
 

Ultimo aggiornamento

Sabato 01 Maggio 2021