Appello dei Sindaci del Lodigiano ai cittadini

Al termine della riunione di oggi in Prefettura

Data:
22 Febbraio 2020
Immagine non trovata

Considerata la criticità dell’attuale situazione sanitaria, tuttora in evoluzione e in continuo monitoraggio da parte di tutte le autorità preposte, i 60 Sindaci dei Comuni lodigiani, convinti che il senso di responsabilità sia determinante per gestire l’emergenza, rivolgono ai cittadini le seguenti raccomandazioni:  
- per i residenti dei 10 Comuni oggetto dell’ordinanza emanata del Ministero della Salute, attenersi rigorosamente alle disposizioni contenute nella stessa;
- per i residenti di tutti gli altri Comuni del territorio provinciale, attenersi alle norme di prevenzione consigliate dal Ministero della Salute ed evitare, nei limiti del possibile, di frequentare luoghi affollati e di partecipare a manifestazioni ed eventi pubblici;
- per tutti, fare riferimento esclusivamente ai canali di informazione istituzionali (Ministeri, Regione, Provincia, Comuni) per ricevere informazioni corrette sulla situazione sanitaria;
- per chiunque riscontri sintomi influenzali e respiratori, non recarsi in ospedale, ma contattare il numero unico di emergenza Lombardia per il Coronavirus 800 89 45 45.


Per qualsiasi ulteriore richiesta di informazioni sono stati attivati i seguenti numeri di pubblica utilità:
Ministero della Salute 1500
Regione Lombardia 800 89 45 45


Sarà cura di tutte le Amministrazioni comunali fornire tempestivi aggiornamenti.

Ultimo aggiornamento

Sabato 01 Maggio 2021