Otto borse di studio per 8 ragazzi meritevoli

"Siete il nostro esempio da seguire"

Data di pubblicazione:
21 Settembre 2022
Otto borse di studio per 8 ragazzi meritevoli

Alice, Alessia, Beatrice, Claudia, Sayuri, Roberta, Andrea e Massimiliano. Sono loro i volti delle Borse di Studio 2022 intitolate alla memoria del dottor Vittorio Pagano. Le luci della ribalta devono essere per loro, che domenica scorsa hanno ricevuto un assegno di 260 euro come premio e contributo agli studi futuri. «L’emozione è data dalla consapevolezza che premiarvi oggi vuol dire prima di tutto premiare il futuro della nostra piccola ma sempre attiva comunità – l’intervento del sindaco Andrea Torza, presente assieme agli amministratori e ai familiari del dottor Pagano -. Avvertiamo questa consegna innanzitutto come un dovere: cosa c’è di più importante da parte delle Istituzioni se non guardare al futuro?». Otto ragazzi che sono anche otto esempi da seguire: «Assistiamo a giudizi sommari, ad analisi dei problemi molto superficiali senza capire o approfondire i contenuti. E questo non certo da parte di voi ragazzi, ma di chi è più grande di voi e avrebbe invece il compito di dare risalto al vostro impegno, di premiarlo, di “utilizzarvi” come esempi positivi per la comunità. I giovani sono anche i ragazzi come voi, che si impegnano, che studiano, che ce la mettono tutta: altrimenti poi passa il messaggio che il nostro sia diventato un Paese senza futuro, un paese dove quasi non vale la pena di vivere, un paese in preda al degrado. Invece no: voi, e tanti vostri coetanei portate in dote messaggi positivi e virtuosi. Siete un esempio e ne dobbiamo tutti essere orgogliosi». «Davanti a noi ci sono giovani e brillanti ragazze e ragazzi – spiega l’assessore alla pubblica istruzione Paola Galimberti -, con tutti gli strumenti per ottenere il meglio dalla vita. Non stancatevi di cercare il percorso che si adatta a voi, senza farvi sconti. Avrete sempre il sostegno delle vostre famiglie, che oggi ringraziamo pubblicamente per il grande lavoro fatto con voi. Sappiate aprire percorsi utili ad altri, fare squadra e aiutare chi è in difficoltà».

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 21 Settembre 2022