Soggiorno marino, ritorna l’appuntamento a Finale Ligure

...

06/02/2020

Sabato 8 febbraio 2020 in comune la riunione

Torna l’appuntamento con il soggiorno marino: da sabato apriranno le iscrizioni per il consueto soggiorno a Finale Ligure (Sv), della durata di 15 giorni, nato dalla collaborazione tra Auser e Amministrazione Comunale. La prima riunione informativa si terrà sabato 8 febbraio alle ore 10 presso il municipio. Il soggiorno è organizzato presso l’hotel “Careni”, gli iscritti potranno godersi la permanenza di due settimane all’insegna del relax dal 24 marzo al 7 aprile 2020. «Una tradizione ormai irrinunciabile - commenta l’assessore alle politiche sociali Jessica Pandini -, che i nostri amici dell’Auser aspettano con impazienza. Questo è solo il primo dei due appuntamenti che organizziamo durante l’anno, visto che poi la comitiva si radunerà anche a settembre. Come ripetiamo spesso: i nostri anziani sono un bene prezioso, ai quali devono attendere tutte le attenzioni e le cure possibili. Un enorme grazie va come sempre all’Auser, che ci affianca in questo percorso». I costi a persona variano a seconda della camera: rispettivamente 518 euro per quella doppia, 742 euro invece il prezzo relativo alla stanza singola. Le iscrizioni proseguiranno per tutto il mese presso il municipio, durante gli orari di ufficio del Comune, più precisamente in sala del consiglio. Per confermare la propria partecipazione occorrerà recarsi in comune muniti di Codice Fiscale e della quota per il trasporto di 50 euro da versare al momento dell’iscrizione: tale costo non sarà rimborsabile, tranne in caso di mancato raggiungimento del numero minimo stabilito per la partenza, fissato a 30 iscritti. La somma destinata al soggiorno - ovvero quella per l’albergo - verrà invece versata in loco. Per ulteriori informazioni e chiarimenti sono a disposizione Battista Civera al numero 3381157277 e Lucia Monico, il cui contatto è 3381290161.