Nasce la nuova Commissione Biblioteca

Un gruppo di lavoro per incentivare la cultura in paese

Data:
11 Dicembre 2019
Immagine non trovata

Si è riunita lunedì sera e ha cominciato a pianificare il futuro. La Commissione Biblioteca è stata ricostituita ufficialmente ed è pronta a lavorare per continuare a offrire al paese momenti di aggregazione, cultura e approfondimento. La consigliera comunale Elisabetta Invernizzi ha presieduto la prima riunione ufficiale, affiancata dai colleghi Stefania Mastrorilli, Valentina Meleri e Stefano Gattelli. Con loro lavoreranno anche Christian Bonatti (nuovo presidente), Lina Zuccala (vice presidente), Francesco Lauricella, Valeria Dordoni, Simona Dragoni, Alessandra Sommariva (consigliera votata dagli utenti) e Giovanna Rossi (segretaria). «Una prima riunione durante la quale abbiamo cominciato a conoscerci e a pianificare le strategie per il futuro - commenta la Invernizzi, consigliera con delega a cultura, biblioteca e pari opportunità -. La commissione è un organo istituzionale che ha il compito di affiancare l’amministrazione nella gestione della Biblioteca Comunale, propone l’acquisizione di materiale librario e multimediale, propone iniziative rivolte alla promozione della lettura, alle valorizzazione del patrimonio bibliografico, documentario e multimediale, propone e collabora attivamente all’organizzazione di visite a mostre e musei, uscite di interesse culturale e artistico e via dicendo». 
In fase di elaborazione il calendario delle iniziative annuale: «Ci stiamo lavorando, intanto un primo evento è in cantiere: a gennaio, in collaborazione con la Pro Loco, organizzeremo una visita al Memoriale Shoah di Milano. Un’occasione utile per celebrare una giornata tanto importante e dare il via alle nostre attività: sulla pagina facebook della Biblioteca Don Milani sarà possibile seguire tutte le nostre attività». 

Ultimo aggiornamento

Sabato 01 Maggio 2021