Codice arancione sul lodigiano nella giornata di domani

...

23/10/2019

Intanto proseguono le ispezioni straordinarie di caditoie e pozzetti

Nessuno intende creare panico, ma è un momento delicato ed è bene farsi trovare pronti. Il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali di Regione Lombardia ha diramato nella giornata di oggi un avviso circa il rischio di precipitazioni forti, perviste per domani, giovedì 24 ottobre 2019. Il testo recita “Le piogge dei giorni scorsi, abbondanti sui settori centro-occidentali della regione, hanno portato al riempimento di porzioni estese del reticolo minore e all’aumento del livello di saturazione dei suoli. Le piogge previste per la giornata di domani 24/10, anche a carattere di rovescio e/o temporale, andranno quindi a colpire territori già fragili».
Intanto il comune nella giornata di ieri ha provveduto a uno spazzamento straordinario delle strade per ripulire le stesse dai detriti lasciati dalla bomba d’acqua, che avrebbero potuto ostruire le caditoie. Oggi invece sono stati predisposti controlli straordinari sulle reti più colpite nella giornata di lunedì, sia in centro paese che in periferia. Controlli che continueranno anche nella giornata di domani indipendentemente dalle condizioni atmosferiche: «Stiamo facendo il possibile compatibilmente con il tempo a disposizione - spiega il sindaco Andrea Torza -, mantenendo la guardia alta e cercando di prevenire ove possibile i disagi. Ci sono alcune situazioni che necessitano ulteriori approfondimenti, per i quali abbiamo già fissato degli incontri con Sal, che è l'ente gestore della rete fognaria. Ma è chiaro che quella di lunedì è stata una precipitazione assolutamente straordinaria, non solo da noi ma in tutto il lodigiano e non solo. Speriamo che le due calamità succedutesi da agosto ad oggi siano solo una casualità, ma tutto ci porta a credere che i cambiamenti climatici abbiano un ruolo fondamentale in quello che sta accadendo».

Gallery

PHOTO-2019-10-23-16-44-40
PHOTO-2019-10-23-16-39-01